Epatite B, quanto dura il vaccino e quando va fatto

Per proteggersi dall’epatite B bisogna vaccinarsi: quanto dura, come si effettua e quali sono i costi?

L’Epatite B è una malattia infettiva causata dal virus dell’epatite B (Human epatitis B Virus, HBV), della famiglia degli Hepadnavirus. Questo virus si trasmette attraverso il sangue e i liquidi biologici dei soggetti infetti (sangue, latte materno, sperma, secrezioni vaginali). Il virus può penetrare nell’organismo anche attraverso minime lesioni di cute e mucose mediante l’utilizzo di oggetti contaminati come spazzolini dentali, forbici, rasoi.

Si può trasmettere anche per via sessuale o durante il parto da madre a figlio. Il metodo più sicuro per proteggersi dall’epatite è il vaccino, che è un preparato in laboratorio che contiene solo una parte del virus, assolutamente non in grado di produrre la malattia, ma sufficiente a stimolare le difese dell'organismo. Come si somministra, quanto dura e quando va fatto?

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail