Glaucoma: una nuova terapia per riacquistare la vista

Una nuova terapia semplice, economica e non invasiva dona speranza a chi soffre di glaucoma di riacquistare la vista.

Nuova terapia per riacquistare la vista

La perdita della vista e il danno al nervo ottico dovuti al glaucoma sono spesso considerati dei fenomeni irreversibili. Una nuova possibile terapia per riacquistare la vista proviene dalla sperimentazione fatta su 82 pazienti ciechi all'Università di Magdeburg in Germania. L'esperimento ha coinvolto persone che hanno perso la vista a causa del glaucoma o per altri fattori patologici, come il tumore al nervo ottico, anomalie congenite o malattie rare.

Nell'esperimento è stata usata una terapia basata sulla stimolazione con la corrente alternata, effettuata per due settimane, dieci volte al giorno, per un totale di 50 minuti. La stimolazione elettrica è stata effettuata tramite degli elettrodi applicati sulla pelle vicino all'occhio e i risultati si sono dimostrati efficaci e promettenti. Il 59% dei pazienti sottoposti alla terapia sperimentale ha migliorato la vista del 25%.

Rimangono da approfondire i meccanismi di funzionamento di questa terapia e del recupero parziale della vista, ma si tratta di una grande speranza per le persone affette da glaucoma che hanno perso la vista completamente, considerando che fino a oggi la loro condizione veniva giudicata come incurabile.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail