Sindrome di Parinaud: sintomi, cause e terapia

La sindrome di Parinaud è una paralisi dello sguardo che può dipende da cause molto diverse.

Malattie

La sindrome di Parinaud è nota anche come sindrome del mesencefalo dorsale ed è caratterizzata dalla paralisi dello sguardo verso l’alto o verso il basso, difetto di convergenza e nistagmo. Prende il nome da Henri Perinaud, un oculista francese. Da che cosa dipende? La causa principale negli adolescenti è il tumore della epifisi (o ghiandola pineale), negli adulti invece sono i traumi cranici, le malformazioni vascolari, la sclerosi multipla. Negli anziani sono le patologie cerebrovascolari e la paralisi sopranucleare progressiva.

Come si cura? Ovviamente sono necessari un esame clinico e un esame strumentale. Spesso il medico può prescrivere sia la Tac sia la Risonanza Magnetica encefalica. Esiste una terapia? Non esiste un trattamento specifico, la buona notizia però è che la cura varia a seconda della causa, causa che se riconosciuta può essere in alcuni casi completamente risolta.

Esiste poi la Sindrome oculo ghiandolare di Parinaud, che viene confusa con la malattia da graffio di gatto (che può tra l'altro esserne anche la causa) perché hanno un decorso simile. È una particolare congiuntivite che colpisce un occhio solo ed è caratterizzata da febbre e ingrossamento dei linfonodi. La causa è un’infezione da batteri, virus, funghi o parassiti. In questo caso, oltre alla visita oculista e agli esami del sangue, è necessaria una profilassi antibiotica.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail