Problemi di salute: 6 visite da non rimandare

Ecco quali sono le visite e i controlli medici che non dovreste mai rimandare per non mettere a rischio la vostra salute.

Avvertite sintomi come mal di stomaco improvviso e lancinante, mal di testa tremendo o improvvisi problemi alla vista? Questi ed altri sintomi non dovrebbero mai essere sottovalutati, e per questa ragione è fondamentale che non rimandiate il controllo dal medico.

Ma quali saranno i sintomi da non ignorare? Scopriamoli insieme:

  • Il peggior mal di testa della vostra vita: non si tratta di un normale mal di testa, ma di un dolore improvviso e molto molto forte, che potrebbe indicare la rottura di un aneurisma o un ictus. Se doveste avvertire questo sintomo, e se il dolore non dovesse diminuire nonostante riposo e antidolorifici, non esitate a chiamare il medico o il numero di emergenza, indipendentemente dall’orario.
  • Depressione: la depressione non è un semplice problema di “tristezza” o malumore, ma è un problema ben più serio, che va tenuto sotto controllo e va trattato in maniera adeguata. Se vi sentite perennemente tristi o ansiosi, se avvertite sentimenti di disperazione, mancanza di interesse per il lavoro o gli hobby, pensieri ricorrenti di morte o di suicidio, cercate aiuto da uno psicologo, uno psichiatra, o un professionista della salute mentale.
  • Distorsioni della caviglia: a tutti può capitare di avere una distorsione alla caviglia, ma ignorare il problema potrebbe causare un’"instabilità cronica della caviglia", che porta a ripetuti incidenti e disturbi molto fastidiosi.
  • Forte pressione al torace: spesso le persone pensano che un attacco di cuore sia accompagnato da una sensazione di dolore. In realtà però, uno dei sintomi più comuni è rappresentato dalla sensazione di pressione al torace, che si avverte come se qualcuno fosse seduto sul petto. La sensazione di pressione può anche irradiarsi alle braccia, alla schiena e alla mascella.
  • Dolore addominale: esistono mal di pancia e mal di pancia, ma alcuni dolori non dovrebbero mai essere ignorati, perché potrebbero essere sintomo di appendicite o di altre condizioni potenzialmente letali. Se soffrite di dolori allo stomaco acuti che peggiorano quando vi spostate, o che vi svegliano la notte, o se i dolori sono accompagnati da febbre, gonfiore, vomito, diarrea o costipazione, cambiamento del colore delle urine, ingiallimento della pelle, contattate immediatamente il medico o andate al pronto soccorso, e lo stesso vale se l’improvviso dolore addominale si irradia alla schiena o all'inguine.
  • Improvvisi cambiamenti della vista: se doveste vedere luci o macchie scure, fili o reti lampeggianti, o se avete l’impressione che un'ombra stia scivolando nel vostro campo visivo, chiamate immediatamente un oculista o il numero di emergenza. Fra le cause più comuni di tali sintomi vi è una rottura retinica e il distacco della retina, ma potrebbero esservi anche cause ancor più gravi da non sottovalutare.

via | Rd.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail