Diverticoli di Zenker: cause, sintomi e terapia

Che cosa sono i diverticoli di Zenker, come si manifestano e quali sono le cause di questo disturbo maggiormente frequente nell’uomo.

linfonodi al collo

I diverticoli di Zenker sono dei diverticoli che colpiscono l’esofago. Per l’esattezza si formano nello spazio tra faringe ed esofago, mentre a monte dello sfintere esofageo inferiore possono formarsi i diverticoli epifrenici. Questo disturbo è molto più frequente negli uomini che nelle donne.

Come mai si formano? Sono causati da un’estroflessione della mucosa esofagea attraverso quelle zone in cui la parete muscolare effettua minor resistenza. La fuoriuscita della mucosa può essere dovuta ad alterazioni di pressione nel viscere esofageo in caso di disturbi al processo di deglutizione e progressione del bolo alimentare.

Quali possono essere i sintomi? Quello iniziale è la difficoltà di deglutizione, poi possono anche esserci problemi di rigurgito, alitosi, tosse legata a fenomeni di inalazione del cibo nelle vie aeree e brucione. Si possono diagnosticare con una radiografia con contrasto e ovviamente appurata la presenza dei diverticoli è necessario asportali.

I medici decideranno se intervenire attraverso un endoscopio rigido o con endoscopio flessibile in casi selezionati, oppure dall’esterno con un’incisione a livello del collo. Non esiste alcun modo per prevenire questa formazione.

Via | Humanitas

  • shares
  • Mail