Allarme farmaci contraffatti: 10% dei prodotti venduti nel mondo non è originale

Sono il 10 percento dei farmaci venduti quelli contraffatti: la Sif e la Sitox lanciano l’allarme.

tosse italiani

I farmaci contraffatti sono un gravissimo problema ed è un fenomeno in costante aumento. Secondo i dati venduti, rappresentano il 10% dei farmaci venduti nel mondo. A lanciare l'allarme sono gli esperti delle società scientifiche Sif (Società italiana di farmacologia) e Sitox (Società italiana di tossicologia). Questo business 1,1 miliardi l'anno di euro (ovviamente in nero).

Il fenomeno, spiegano gli esperti, è in costante aumento a causa, soprattutto, della versatilità di Internet che permette di dispensare prodotti pericolosi per salute. La contraffazione è un reato, "un problema planetario, una grande minaccia per la salute pubblica che interessa anche gli alimenti oltre ai farmaci", avvertono. E un monito su questo tema è arrivato anche dall'Agenzia del farmaco. Inoltre, ricordano:

la contraffazione dei medicinali è un vero e proprio crimine, e la sua gravità non è limitata al danno economico ma diventa un problema di salute pubblica: sia per i pazienti, sia per il Sistema sanitario che si ritrova a dovere gestire i costi derivati dai danni della contraffazione sui pazienti.

  • shares
  • Mail