Dolore al tallone, 15 cause da non sottovalutare

Il dolore al tallone è un problema molto comune per quanto riguarda i piedi. Ecco quali sono le possibili cause da non sottovalutare.

Il dolore al tallone è un problema molto comune del piede, un problema che di solito colpisce la parte inferiore o il retro del tallone, e che raramente è sintomo di una condizione grave. Nonostante ciò, questo tipo di problema può purtroppo interferire con le normali attività quotidiane, come ad esempio lo svolgimento di attività sportiva, o anche il semplice camminare. Ma quali saranno le possibili cause del dolore al tallone?

Scopriamole insieme:

Detto ciò, è importante consultare il medico se il dolore è grave e notate gonfiore vicino al tallone, se non riuscite a piegare il piede verso il basso, ad alzarvi sulle punte o a camminare normalmente, e se il dolore al tallone è accompagnato da febbre, intorpidimento o formicolio nel tallone, o se il dolore si è presentato dopo un infortunio. Consultate il medico anche nel caso in cui il dolore non dovesse passare dopo qualche giorno e dopo aver applicato i rimedi casalinghi (ghiaccio sulla parte, riposo e uso di farmaci per il dolore come aspirina o ibuprofene). Durante la visita, il podologo effettuerà un esame fisico e vi porrà domande in merito al tipo di dolore accusato, in merito allo stile di vita e alla storia medica, in modo da arrivare a una corretta diagnosi e intraprendere il giusto trattamento.

via | MayoClinic

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail