La sedentarietà aumenta il rischio di trombosi

La vita sedentaria aumenta il rischio di trombosi. Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

Vita sedentaria rischi

La sedentarietà aumenta il rischio di trombosi per le donne. Questo è quanto emerge da un nuovo studio condotto dai membri della MedUni Vienna Institute for Physiology e dai membri della University of Vienna Institute for Sports Sciences, secondo cui le donne che hanno una scarsa forma fisica e non fanno sport, presenterebbero un’attivazione piastrinica significativamente più alta rispetto alle donne con una forma fisica media o molto buona.

Questo è il quanto emerge dallo studio condotto su un campione di 62 giovani donne, che conferma ancora una volta quanto sia importante fare sport per proteggere la nostra salute.

L'attivazione delle piastrine può infatti portare alla formazione di coaguli di sangue potenzialmente letali, poiché possono bloccare i vasi sanguigni (trombosi) e ridurre l'afflusso di sangue agli organi. I risultati di questo studio - pubblicati sulle pagine della rivista Medicine & Science in Sports & Exercise – suggeriscono però che la funzione piastrinica può essere normalizzata rapidamente, semplicemente facendo dell’attività fisica regolarmente, per tre volte a settimana.

via | ScienceDaily

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail