Alimentazione, per fare scelte migliori ci vuole una ricompensa a lungo termine

Lo svela uno studio che arriva dagli Stati Uniti


Un'alimentazione sana ed equilibrata aiuta a mantenersi in salute. Fra le strategie proposte per promuovere abitudini alimentari più salutari ci sono gli incentivi a consumare insalate e vegetali in alternativa al poco salutare junk food, ad esempio abbassandone i prezzi. Ma una tattica di questo tipo può essere davvero efficace?

Secondo un nuovo studio della Cornell University di Ithaca, negli Stati Uniti, in realtà chi ha abitudini alimentari poco salutari è più motivato da una ricompensa più a lungo termine.

Scopri i dettagli della ricerca nella gallery in apertura di questo post!

Via | Cornell University

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail