Demenza senile, sposare una donna intelligente può aiutare

Una recente ricerca scientifica svela che aver sposato una donna intelligente può migliorare i sintomi della demenza senile.

Demenza senile

Gli uomini sposati con una donna intelligente non solo vivono più a lungo, ma possono anche combattere i sintomi della demenza senile. E' questo quello che è emerso in occasione dell'Oxford Literary Festival. Come spiegato dal professor Lawrence Whalley, del College of Medicine and Life Sciences dell'Universita'di Aberdeen, in Scozia:

Una cosa che non viene mai detta a un ragazzo che vuole vivere a lungo - ma che dovrebbe fare - è sposare una donna intelligente.

Sono diversi gli studi che hanno riscontrato come la stimolazione intellettuale che mantiene il cervello attivo può aiutare ad allontanare i sintomi della demenza senile: un'istruzione adeguata, un'infanzia serena, genitori positivi aiutano, così come avere accanto una persona intelligente che ci stimoli.

Ma anche l'alimentazione può aiutarci, ad esempio con due porzioni di fragole o una di mirtilli a settimana, come suggerito dalla professoressa Margaret Rayman, dell'Università del Surrey, che aggiungete anche come è utile mangiare le verdure congelate da fresche.

Via | Ansa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail