Fumo, in pericolo anche l'equilibrio batterico in bocca

Il fumo altera drasticamente il microbioma orale. Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

Fumo rischi bocca

Il fumo altera drasticamente l'equilibrio batterico in bocca. Questo è quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista dell'ISME (International Society for Microbial Ecology), che esamina appunto gli squilibri nelle popolazioni microbiche presenti nella bocca delle persone fumatrici.

Il nostro studio è il primo a suggerire che il fumo ha un profondo impatto sul microbioma orale

spiegano gli autori dello studio, che sottolineano l’importanza di condurre ulteriori esperimenti per dimostrare che questi cambiamenti indeboliscono le difese del corpo contro le sostanze chimiche cancerogene presenti nel fumo di sigaretta, o per innescare altre malattie alla bocca, polmoni o intestino.

Per analizzare la questione, gli esperti hanno esaminato un campione di 1.204 uomini e donne, di cui 112 erano fumatori, 571 ex-fumatori (tra i quali il 17% aveva smesso negli ultimi 10 anni), e 521 non avevano mai fumato. Il team ha poi usato i test genetici e le analisi statistiche per distinguere i batteri presenti nella bocca dei partecipanti, ed analizzando i dati raccolti, hanno constatato che il microbioma orale dei fumatori differiva significativamente da quello delle persone che non avevano mai fumato e da quello di coloro che avevano smesso di fumare.

Più di 150 specie di batteri (come lo Streptococcus ad esempio, noto per causare la carie) hanno mostrato un aumento significativo nella bocca dei fumatori, mentre altre 70 (fra cui ad esempio i Proteobacteria) hanno mostrato una netta diminuzione nella crescita.

via | MedicalXpress

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail