Alimentazione, anche la dieta giapponese allunga la vita

Ecco lo studio che lo dimostra

dieta giapponese benefici

Seguire un'alimentazione sana ed equilibrata allunga la vita anche quando significa aderire ai principi della tipica dieta giapponese. A dimostrarlo è uno studio pubblicato su BMJ secondo cui seguire i principi definiti nella “guida alimentare giapponese” del 2005 è una scelta associata a una riduzione del rischio di morire, soprattutto per malattie cardiovascolari.

Lo studio è stato guidato da Kayo Kurotani del National Centre for Global Health and Medicine di Tokyo. I partecipanti hanno compilato questionari sulle loro abitudini alimentari, e il loro stato di salute è stato monitorato per 15 anni. Ne è emerso che una maggiore aderenza ai principi della dieta giapponese è associata a una riduzione del 15% dei tassi di mortalità totale in 15 anni.

I nostri risultati

concludono gli autori

suggeriscono che un consumo bilanciato di energia, cereali, vegetali, frutta, carne, pesce, uova, prodotti della soia, latticini, dolciumi e bevande alcoliche può contribuire alla longevità riducendo il rischio di decesso, soprattutto per malattie cardiovascolari, nella popolazione giapponese.

Via | EurekAlert!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail