Alimentazione, il cibo fresco è sempre migliore di quello congelato?

La docente Emma Boyland ci spiega perché non è il caso di snobbare il cibo surgelato.

Alimentazione cibo surgelato

Alimentazione – Il cibo surgelato è sempre peggiore rispetto a quello fresco? A cercare di fare luce sulla questione, è stata la docente Emma Boyland, specialista in obesità dell'Università di Liverpool, che sottolinea come gli esseri umani abbiano iniziato a congelare gli alimenti come mezzo per conservare in modo sicuro il cibo da moltissimo tempo. Gli alimenti surgelati sono tuttavia spesso visti come un’ultima risorsa, come qualcosa da consumare quando non si ha il tempo per andare al supermercato.

Questo perché si tende a pensare che il "congelamento" riduca i principi nutritivi degli alimenti, o che ne alteri il sapore. La Boyland spiega però che le cose non stanno esattamente così, e talvolta di tratta semplicemente di un atteggiamento un po' “snob” nei confronti dei cibi surgelati.

Talvolta poi, i cibi surgelati sono più economici rispetto a quelli freschi, e probabilmente è anche il prezzo più basso a indurre le persone a credere che la qualità di questi alimenti sia inferiore. Studi dimostrano tra l’altro che il congelamento dell’alimento, bloccherebbe i suoi nutrienti, per cui i cibi surgelati non sarebbero meno sani.

Come spiega la dottoressa Boyland, congelare gli alimenti può anche aiutarci a tenere sotto controllo le porzioni di ciò che mangiamo, riducendo il rischio di sovrappeso e obesità, oltre a quello di sprecare il cibo, che probabilmente, in alternativa, finirebbe nella spazzatura. Naturalmente, non tutti i cibi dovrebbero essere congelati, e qui potete trovare alcuni consigli utili per non commettere errori.

via | DailyMail

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail