Cercasi volontari assaggiatori di cioccolato: succede all'Università di Pisa

Testeranno la Toscolata

toscolata cuore

Dopo i risultati positivi delle prime sperimentazioni, continuano gli studi sugli effetti della Toscolata, il cioccolato fondente toscano a base di antiossidanti che promette di aiutare la salute di cuore e arterie. I ricercatori dell'Università di Pisa che la stanno sperimentando sono infatti alla ricerca di altri 15 volontari disposti a mangiarne 40 grammi al giorno per 2 mesi, con un intervallo di 15 giorni.

I requisiti per candidarsi sono un’età compresa tra i 35 e i 65 anni e la presenza di almeno 3 fattori di rischio cardiovascolare tra ipertensione, colesterolo alto, sovrappeso, fumo o familiarità per patologie cardiovascolari.

Come candidarsi

Per candidarsi alla sperimentazione è sufficiente inviare una e-mail alla dottoressa Rossella Di Stefano (r.distefano@ao-pisa.toscana.it), alla dottoressa Francesca Felice (francesca.felice77@hotmail.it) o alla dottoressa Ester Belardinelli (ester.belardinelli@gmail.com).


 

La sperimentazione prevede un check up iniziale per valutare la salute cardiovascolare. Da metà aprile a luglio si procederà all’esperimento vero e proprio, con l’assunzione di cioccolato. Al termine della sperimentazione sarà poi ripetuto il check up cardiovascolare. Inoltre sono previsti prelievi di sangue per valutare una popolazione di cellule coinvolte nello sviluppo delle placche aterosclerotiche.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail