Cervello, quali sono le patologie neurologiche più frequenti?

Sono numerose e molto diverse tra loro le patologie neurologiche. Siamo sicuri di conoscerle tutte?

Le patologie neurologiche spaventano, perché molto spesso arrivano in punta di piedi e si manifestano improvvisamente con danno irreversibili. Per questo è molto importante sapere quali sono e condurre una vita sana, praticando sport e seguendo una dieta equilibrata. La prevenzione è l’unica arma che abbiamo davvero a disposizione nel corso della nostra vita. Quali sono le patologie neurologiche più frequenti?


  • Ictus ischemico.
  • La malattia di Alzheimer che si manifesta clinicamente con iniziali disturbi di memoria episodica, cioè della capacità di ricordare eventi legati ad un preciso riferimento temporale, cui si associano nel corso del tempo disturbi del linguaggio, dell’orientamento, delle capacità di ragionamento, critica e giudizio, con perdita progressiva dell’autonomia funzionale.
  • Demenza, ovvero la perdita di autonomia.
  • Disturbo cognitivo lieve o “Mild Cognitive Impairment (MCI)”.
  • Malattia di Parkinson.
  • Sclerosi Multipla.
  • Cefalee.
  • Epilessia, causata da una scarica elettrica anomala, sincronizzata e prolungata di cellule nervose della corteccia o del tronco cerebrale.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail