Come riconoscere la xerosi dai sintomi più comuni

Che cos'è la xerosi? Ecco i sintomi più comuni di questa particolare patologia che colpisce la pelle.

xerosi

La xerosi è una malattia della pelle, che si presenta con epidermide secca e arida: è un termine che si riferisce anche ad altre parti del corpo, non solo la cute, dal momento che si parla anche di xerosi oculare, della mucosa orale o della mucosa nasale. Oggi vogliamo parlarvi della xerosi che si manifesta sulla pelle, presentandovi i sintomi principali da riconoscere.

La xerosi si presenta con pelle secca, non semplicemente screpolata, ma con altri sintomi che rendono più preoccupante la condizione: la pelle è arida, ruvida quando si tocca, non ha elasticità e si possono formare anche delle screpolature. Altri sintomi sono desquamazione, spaccature cutanee della pelle che sono dette ragadi, che insieme alle squame caratterizzano la condizione.

Nei casi più gravi possiamo notare anche prurito e talvolta anche dolore, che può essere più o meno intenso: in questo caso la secchezza e la disidratazione della pelle hanno raggiunto livelli davvero preoccupanti. Questo disturbo può provocare anche ulteriori complicazioni, come irritazioni e infiammazioni serie, dermatiti o allergie.

Quali sono le cause? Sicuramente c'è anche una predisposizione genetica, oltre che un aggravarsi della condizione quando l'età aumenta. La xerosi si presenta anche se si segue una dieta povera di frutta e di verdura e se si beve poca acqua. Fate anche attenzione ai raggi del sole ed esponetevi sempre con una protezione adatta alla vostra tipologia di pelle. Anche un clima arido e secco o uno troppo umido possono favorire la sua comparsa.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail