Dall'Arabia Saudita la pelle artificiale low cost sensibile agli stimoli

I ricercatori dell'università di scienze e tecnologia King Abdullah in Arabia Saudita hanno ideato una pelle artificiale low cost.

pelle artificiale low cost

E' stata sviluppata una nuova versione di pelle artificiale che risponde a diversi stimoli esterni e che è realizzata con materiali low cost, materie prime semplici ed economiche. La pelle è stata messa a punto da Muhammad Mustafa Hussain dell'università di scienze e tecnologia King Abdullah in Arabia Saudita, il cui studio è stato pubblicato sulla rivista Advanced Materials Technologies.

La pelle artificiale, che potrebbe trovare diverse applicazioni nel campo della medicina e della robotica, è realizzata con materiali poveri come la carta d'alluminio, i panni antilanuggine, ma è altamente reattiva a stimoli esterni come il tatto, la temperatura, la pressione, l'umidità, il flusso dell'aria e sarebbe in grado anche di percepire la distanza.

Queste le parole di Muhammad Mustafa Hussain che spiegano l'importanza del suo progetto:

E' la prima volta che una singola piattaforma tecnologica mostra funzionalità multi-sensoriali così simili a quelle della pelle vera. In più questa attività sensoriale può essere letta e monitorata in tempo reale

Via | Ansa

Foto | pagina Facebook Kauf

  • shares
  • Mail