Lombardia, ticket e visite mediche si pagheranno in farmacia

Farmacie sempre più attive sul territorio lombardo: si potranno prenotare le visite e gli esami e pagare il ticket.

Pharmacist and Client in a Drugstore

Molte farmacie in Lombardia sono già dotate di sportello per prenotare le prestazioni mediche (ovviamente se muniti di impegnativa). Questo servizio a breve (non esiste ancora una data, ma dovrebbe essere per giugno) sarà potenziato: si potrà anche pagare il ticket. Sarà una vera rivoluzione, che dovrebbe snellire le code nelle strutture ospedaliere e decongestionare i call canter.

Questo è il punto cruciale su cui si basa la convenzione siglata tra Regione Lombardia e Federfarma. L'assessore regionale all'Economia Massimo Garavaglia ha così commentato:

“Se ai cittadini viene data la possibilità di prenotare visite in farmacia, ma anche pagare il ticket, si risparmierebbe il costo del call center e, allo stesso tempo, si risolverebbe, credo almeno per il 50%, quel 18% di prenotazioni a cui poi non segue la prestazione, che allunga le liste d'attesa e la percezione delle liste d'attesa. Questo è l'esempio concreto di come, dando un servizio in più, trovi risorse per gli obiettivi”

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail