Salute, l’obesità è più pericolosa della sedentarietà

L’obesità è più dannosa della sedentarietà. Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

Salute uomo obeso

Salute - Un nuovo studio analizza il concetto di 'grasso, ma in forma', e suggerisce che essere obesi mette seriamente a rischio la salute, anche per le persone che fanno sport. Lo studio, pubblicato sulle pagine del Journal of Epidemiology, ha preso in esame un campione di 1,317,713 uomini con un’età media di 29 anni, ed ha esaminato l'associazione tra aerobica e durata della vita dei partecipanti, e il modo in cui l'obesità possa influenzare tale relazione. Ai partecipanti è stato chiesto di pedalare fino a quando non hanno dovuto fermarsi a causa della stanchezza.

Gli uomini maggiormente “in forma” avrebbero corso un rischio del 48% più basso di morire per qualsiasi causa rispetto a quelli meno in forma da un punto di vista di allenamento fisico. Le associazioni più forti riguarderebbero però i decessi correlati al suicidio e all’abuso di alcol e di sostanze stupefacenti.

Gli autori dello studio hanno inoltre esaminato il concetto di 'grasso, ma in forma”, ed hanno osservato che gli uomini di peso normale, indipendentemente dal loro livello di forma fisica, corrono un rischio significativamente più basso di morire, rispetto ai soggetti obesi che svolgono attività fisica. Nonostante le limitazioni di questo studio (che include solo gli uomini), i risultati suggeriscono dunque che l’obesità è più dannosa della sedentarietà per la nostra salute.

via | Medicalxpress.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail