Cos'è la mastopatia fibrocistica? Sintomi e rimedi

La mastopatia fibrocistica è una condizione benigna che interessa molte donne. Ecco quali sono i sintomi e come affrontare il problema.

Mastopatia fibrocistica

La mastopatia fibrocistica è una condizione benigna che interessa le donne, una condizione che non deve destare particolare preoccupazione. Si tratta di un problema che comporta la presenza di cisti e noduli diffusi nella mammella, e che potrebbe causare fastidio e dolore in chi ne soffre. La presenza di piccoli noduli nel tessuto mammario è del tutto normale nella donna, ma il problema si presenta quando tali noduli si ingrandiscono e sono associati alla presenza delle cisti.

In tal caso, la paziente potrebbe avvertire disturbi come dolore al seno (che sarà anche più sensibile rispetto al normale), ed una sensazione di fastidio e pesantezza. I sintomi saranno avvertiti, in particolar modo, nei giorni che precedono il ciclo mestruale.

Per una corretta diagnosi, il ginecologo dovrà innanzitutto procedere con la palpazione del seno, e consiglierà inoltre degli esami come la mammografia, l'ecografia mammaria e - se necessario - la biopsia. Generalmente questo tipo di condizione non richiede alcun trattamento particolare, ma se necessario il medico consiglierà l’assunzione di FANS o di aspirina, per alleviare il dolore, oltre all’applicazione di prodotti ad uso locale a base di progesterone.

Se necessario, si potrà inoltre drenare il liquido che si trova all’interno dei noduli fibrocistici per alleviare il dolore e il fastidio. Ciò sarà fatto mediante un intervento ambulatoriale. Infine, anche trattamenti alternativi, come quello a base di omeopatia e agopuntura, o anche l’assunzione di integratori alimentari, potrebbero rivelarsi utili per alleviare i fastidiosi sintomi di questa condizione.

via | Dica33

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail