Cos'è la dopamina? La funzione e gli effetti

La dopamina è una sostanza importantissima prodotta dal cervello che influenza molteplici aspetti: quali sono le funzioni e gli effetti?

La dopamina è un neurotrasmettitore, prodotta in diverse aree cerebrali (sono coinvolti l’ipotalamo e il surrene) e appartenente alla famiglia delle catecolamine, composti chimici derivanti da un aminoacido, la tirosina;

La dopamina svolge numerose funzioni: ha un ruolo nel comportamento, nei movimenti, nella motivazione, influenza anche il sonno, l’umore, l’attenzione e l’apprendimento. Inoltre, è coinvolta nell’inibizione del rilascio di prolattina da parte del lobo anteriore dell’ipofisi. A livello di sistema nervoso simpatico causa l’accelerazione del ritmo cardiaco e l’innalzamento della pressione arteriosa, mentre nell’apparato gastrointestinale il suo principale effetto è l’emesi.

È davvero molto importante mantenere livelli adeguati di questa sostanza, perché una carenza o un eccesso possono causare lo sviluppo di alcune malattie. Per esempio, un'inadeguata produzione di dopamina impedisce di controllare i propri movimenti ed è strettamente connessa al morbo di Parkinson. Al contrario, un eccesso di questo neurotrasmettitore porta alla generazione di movimenti non desiderati, come tic ripetitivi.

Altro esempio è quello in cui la dopamina non viene adeguatamente processata nel lobo frontale del cervello a risentirne sono la memoria e la capacità analitica. Infine, la dopamina può contrastare i sintomi della depressione attivando i meccanismi di ricompensa che sono alla base del piacere.

Via | Albanesi

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail