Calli ai piedi, le cause e come eliminarli

Quello dei calli ai piedi è un problema molto comune. Ecco quali sono i sintomi e qual è il trattamento più indicato.

I calli ai piedi rappresentano un problema molto frequente, un problema che può essere provocato da svariati fattori, a cominciare dall'eccessivo utilizzo di scarpe non adatte (come quelle con i tacchi ad esempio), o anche da una postura scorretta, dall'abitudine di usare le scarpe slacciate o calzature eccessivamente strette e così via. Il problema riguarda sia uomini che donne, e si manifesta con maggiore frequenza negli anziani.

In alcune persone, questo problema può non provocare alcun particolare sintomo, ma in altri casi possono manifestarsi problemi come dolore nella parte interessata, pelle a scaglie e/o ispessita e ruvida, pelle in rilievo e così via.

Ma come fare a combattere il problema dei calli ai piedi? In primo luogo, sarà importante comprendere qual è la causa che ha provocato il problema, ed eliminarla. Se il problema non dovesse risolversi, non esitate a consultare il medico, per scoprire quale potrebbe essere la causa esatta. Se soffrite si condizioni mediche come il diabete o di problemi di circolazione, il consulto del medico sarà fondamentale, e dovrà precedere qualunque tentativo di curare i calli in maniera “casalinga”.

Se invece non soffrite di particolari condizioni, potreste curare i calli utilizzando della pietra pomice, che andrà strofinata sulla parte con delicatezza, dopo aver fatto la doccia. Fate dei pediluvi a base di acqua e bicarbonato, ed applicate inoltre delle creme idratanti sui piedi. Evitate naturalmente di utilizzare calzature che possano aumentare il problema.

Se il problema dovesse persistere, o nel caso in cui il callo dovesse fare molto male o infiammarsi, consultate un podologo, che in base alla situazione specifica potrebbe consigliarvi l’utilizzo di appositi plantari, l’applicazione di cerotti a base di acido salicilico, o anche una terapia medica, se necessaria. Non tagliate assolutamente il callo con un coltello o una forbicina, perché così facendo rischiereste di provocare un’infezione, e di peggiorare ulteriormente il problema.

via | Farmacoecura

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail