Sindrome delle unghie gialle: sintomi, cause e rimedi

La sindrome delle unghie gialle è una malattia rara. Ecco quali sono i sintomi e di cosa si tratta.

La sindrome delle unghie gialle è una malattia molto rara, una malattia che può colpire indistintamente uomini e donne, e che si manifesta dopo il periodo della pubertà. Oltre al segno distintivo che ne dà il nome (ovvero il progressivo ingiallimento delle unghie), la malattia comporta anche l’insorgenza di sintomi come linfedema primitivo e problemi respiratori. Le cause della sindrome delle unghie gialle non sono ancora del tutto chiare, ma si suppone che la malattia possa – in certi casi – avere una causa genetica.

I sintomi della malattia consistono in un rallentamento o un arresto della crescita delle unghie, che diventeranno man mano di colore giallo opaco, e presenteranno un’anomala curvatura. Le unghie saranno inoltre più spesse rispetto al normale. La malattia comporta anche l’insorgenza di un linfedema, che colpisce nella maggior parte dei casi le gambe e le braccia, che appariranno più gonfi.

Inoltre, si registrano anche sintomi respiratori, come tosse cronica, bronchite e tracheobronchite, sinusite e versamento pleurico. I sintomi della malattia cambiano da paziente a paziente, per cui un soggetto potrebbe presentare solamente i sintomi che interessano le unghie, mentre un altro paziente potrebbe lamentare tutti e tre i segni distintivi della malattia.

La diagnosi di sindrome delle unghie gialle andrà eseguita sulla base di una valutazione clinica completa, sulla storia dettagliata del paziente e sull'identificazione dei segni clinici della malattia. Per quanto concerne il trattamento, in alcuni casi le alterazioni delle unghie regrediscono in maniera spontanea. Nei pazienti si sarebbe rivelata efficace la somministrazione di Vitamina E, mentre per le infezioni respiratorie e gli altri sintomi, viene somministrata la terapia antibiotica o con corticosteroidi.

via | Orpha.net, Rarediseases.org

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail