Cuore, più rischi per chi dorme di più nel weekend

Il rischio di sviluppare diabete e malattie cardiovascolari aumenta per le persone che dormono più del normale durante il weekend. Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

Sonno weekend

Cuore – Il rischio di malattie cardiovascolari e diabete aumenta per coloro che dormono più del solito durante il weekend. Questo è quanto emerge da una ricerca condotta dalla University of Pittsburgh e pubblicata sul Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism, secondo cui il cosiddetto jetlag sociale potrebbe effettivamente alterare significativamente la salute del soggetto. Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno esaminato un campione di 447 uomini e donne dai 30 ai 54 anni, monitorandone il movimento e il sonno per una settimana, mediante un braccialetto. Quindi, i partecipanti hanno risposto a un questionario in merito alla dieta seguita ed all’attività fisica svolta.

Analizzando i dati raccolti, gli esperti avrebbero constatato che in coloro che presentavano maggiori variazioni tra il modello di sonno dei giorni lavorativi e quello dei giorni liberi, si sarebbero registrati maggiori livelli di insulina, una maggiore circonferenza della vita, un più alto indice di massa corporea, una maggiore insulino-resistenza e maggiori livelli di grasso nel sangue.

Tutto ciò può naturalmente aumentare il rischio di andare incontro a problemi metabolici, malattie del cuore, diabete e obesità.

via | Agi

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail