Come misurare e gestire la febbre nei bambini: le linee guida

Ecco le 10 raccomandazioni dei pediatri


Spesso quando i bambini hanno la febbre i genitori si comportano in modo sbagliato. A evidenziarlo sono gli esperti che si sono riuniti in occasione del 34° Congresso Nazionale di Antibioticoterapia in età pediatrica, in corso a Milano.

In occasione dell’evento i riflettori si sono accesi anche su uno studio realizzato dall’Unità di Pediatria ad Alta Intensità di Cura del Policlinico dell’Università degli Studi di Milano, da cui è emerso proprio che nonostante siano abbastanza informati su come gestire la febbre nei bambini i genitori compiono errori comuni come ricorrere all’uso di farmaci antipiretici senza prima consultarsi con il pediatra (abitudine diffusa tra il 60% delle mamme e dei papà) e cercare di abbassare la febbre con impacchi di acqua fredda (cui ricorre il 60% dei genitori).

Raccomandiamo sempre di non impiegare nel bambino farmaci per gli adulti e ricordiamo che i farmaci per contenere la febbre, come gli antipiretici, vanno somministrati sempre in base al peso e non all’età

spiega Susanna Esposito, presidente del Congresso e direttore dell’Unità di Pediatria ad Alta Intensità di Cura del Policlinico dell’Università degli Studi di Milano.

Le raccomandazioni non finiscono però qui. Scoprite nella gallery in apertura di questo post le 10 indicazioni dei pediatri basate sulle Linee guida sulla gestione della febbre in età pediatrica!

Via | Comunicato stampa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail