Ansia e depressione, un'alimentazione ricca di grassi aumenta i rischi

Una dieta ad alto contenuto di grassi potrebbe aumentare il rischio di ansia e depressione.

Dieta grassi

Ansia e depressione potrebbero essere provocati anche dalla dieta, ed in particolar modo, da una dieta ad alto contenuto di grassi. A suggerirlo è un nuovo studio pubblicato sul British Journal of Pharmacology, uno studio condotto su modello animale, secondo cui l'aumento di peso corporeo e la glicemia alta causati da una dieta ricca di grassi potrebbero appunto causare ansia e sintomi depressivi, oltre che cambiamenti significativi nel cervello.

Dallo studio sarebbe inoltre emerso che gli effetti benefici di trattamenti antidepressivi sarebbero meno efficaci nei topi alimentati con una dieta ricca di grassi. Al contrario, alimentando gli animali con una dieta a basso contenuto di grassi, non solo si sarebbero registrati minori disturbi metabolici, ma sarebbero diminuiti anche i sintomi di ansia e depressione.

Alla luce di quanto emerso, gli esperti sottolineano dunque l’importanza di condurre future ricerche in merito al nesso che intercorre fra disturbi metabolici e psichiatrici.

via | ScienceDaily

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail