Dieta, il cibo dei fast food fa male anche alle ossa

Vivere in un quartiere in cui vi è un più facile accesso ai fast food potrebbe influenzare negativamente lo sviluppo delle ossa durante la prima infanzia. Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

Fast food

Dieta – Mangiare spesso nei fast food mette a rischio la salute delle ossa nei bambini. A suggerirlo è un nuovo studio che indaga sui possibili legami tra ambiente circostante, scelte alimentari e salute delle ossa nei primi 6 anni di vita. Lo studio in questione è stato pubblicato su Osteoporosis International, ed è stato condotto dai membri della University of Southampton, i quali hanno anche scoperto che avere dei negozi specializzati in alimenti salutari nelle vicinanze, è invece collegato ad una migliore salute delle ossa.

Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno esaminato un campione di 1.107 bambini, registrando la densità minerale ossea alla nascita, e poi a 4 e a 6 anni, e confrontandola al numero di supermercati, negozi specializzati in alimenti sani e fast food presenti nel quartiere.

Dalle analisi è emerso che un maggior numero di fast food nel quartiere corrisponde a un abbassamento della densità minerale ossea e del contenuto minerale osseo nei neonati; al contrario, avere negozi specializzati in cibi sani (come fruttivendoli ad esempio) è collegato ad una maggiore densità minerale ossea all'età di 4 e 6 anni.

via | MedicalNewsToday

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail