Nobel 2015 per la Chimica agli studi sui meccanismi di riparazione del Dna

Il Premio Nobel 2015 per la Chimica è stato assegnato agli studi sui meccanismi di riparazione del Dna.

Nobel 2015 per la Chimica

Il Premio Nobel 2015 per la Chimica è stato assegnato a Tomas Lindahl, Paul Modrich e Aziz Sancar per gli studi relativi ai meccanismi di riparazione del Dna. La scoperta dei tre scienziati è stata utile per capire il funzionamento stesso delle cellule viventi e per fare ricerca per trovare nuove terapie contro il cancro.

Tomas Lindahl, 77 anni, è uno scienziato svedese, nato a Stoccolma. Lavora nell’Istituto Karolinska e ha insegnato chimica e fisiologia medica nell’università di Gothenburg. E' direttore del gruppo emerito di professori dell’Istituto Francis Crick e direttore emerito del Centro britannico per la Ricerca sul cancro del Clare Hall Laboratory.

Paul Modrich, 69 anni, è uno scienziato americano. Ha lavorato nello Howard Hughes Medical Institute ed è professore di Biochimica alla Duke University School.

Aziz Sancar, 69 anni, è nato in Turchia, ma ha studiato negli Stati Uniti e ha la doppia cittadinanza. E' professore di Biochimica e biofisica nell’università del North Carolina.

A loro va il merito di aver permesso di "mappare, a livello molecolare, come le cellule riparino il Dna danneggiato e ne salvaguardino le informazioni genetiche".

  • shares
  • Mail