Effetto nocebo, le cattive notizie aggravano i sintomi del cancro?

Le cattive notizie possono peggiorare lo stato di salute delle persone con il cancro. Ecco cosa ne pensano gli esperti.

Effetto nocebo cattive notizie

Effetto nocebo e cancro: le cattive notizie possono davvero peggiorare la salute delle persone che hanno un tumore. A spiegarlo è stato il professor Frede Olesen, secondo cui i medici dovrebbero evitare di dare ai malati di cancro troppe cattive notizie, poiché ciò potrebbe appunto peggiorare gli effetti collaterali dei trattamenti.

L’esperto ritiene che, raccontando il modo in cui progredisce la malattia o gli effetti collaterali della chemioterapia, non si farebbe altro che peggiorare lo stato di salute del paziente, e ciò sarebbe dovuto al cosiddetto "effetto nocebo". Al contrario, un medico che sprona i pazienti a “non preoccuparsi” potrebbe migliorare in modo significativo le loro condizioni.

Quando si parla di prognosi, non possiamo fornire false speranze. Ma è vero che, se ci si concentra sulle cattive notizie, le persone sono più propense a sentire dolore. A volte

spiega l’esperto

un medico può migliorare lo stato di un paziente semplicemente dicendogli di non preoccuparsi.

via | DailyMail

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail