Allergie e intolleranze alimentari, da Expo 2015 i 6 test di cui non fidarsi

A indicarli è la Società Italiana di Allergologia Asma e Immunologia Clinica

Le allergie e le intolleranze alimentari sono un cruccio per milioni di italiani. Spesso, però, si spendono inutilmente soldi per sottoporsi a test che secondo gli esperti del settore “hanno la stessa attendibilità del lancio di una monetina”.

La Società Italiana di Allergologia Asma e Immunologia Clinica (SIAAIC) ne ha parlato anche in occasione di Expo 2015, l'esposizione universale di Milano, che è stata l'occasione per presentare le prime linee guida, in corso di pubblicazione sulla rivista Clinical Molecular Allergy, per l'interpretazione degli esami la cui validità è stata certificata dalla scienza.

Ecco invece quali sono i 6 test di cui, secondo gli esperti SIAAIC, non c'è da fidarsi:


  1. test del capello
  2. test su cellule del sangue
  3. test della forza
  4. VEGA Test
  5. biorisonanza
  6. pulse test o del riflesso cardiaco auricolare

Via | Comunicato stampa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail