La leucemia si può sconfiggere con un farmaco contro il diabete

Si chiama pioglitazone e agisce sulle cellule staminali tumorali

diabete leucemia

Il pioglitazone, farmaco utilizzato per migliorare la sensibilità all'insulina in caso di diabete di tipo 2, potrebbe aiutare i pazienti affetti da leucemia mieloide cronica resistente all'imatinib, principio attivo comunemente impiegato nel trattamento di questa nuova forma tumorale.

In uno studio pubblicato sulle pagine di Nature un gruppo di ricercatori guidato da Philippe Leboulch, docente di medicina e biologia cellulare dell'Università di Parigi, hanno infatti verificato che la co-somministrazione temporanea di pioglitazione e imatinib blocca la malattia per mesi o anni.

I meccanismi attivati dal farmaco antidiabetico non sono noti, ma la sua azione sembra essere diretta contro le cellule staminali quiescenti resistenti all'azione dell'imatinib, che secondo Leboulch e colleghi potrebbero

probabilmente essere uccise direttamente o portate ad uscire dalla quisceinza, fatto che potrebbe portare alla loro eradicazione [da parte dell'imatinib].

Via | MedlinePlus

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail