Psicologia, la psoriasi è collegata a un maggior rischio di depressione

Le persone affette da psoriasi corrono maggiori rischi di soffrire di depressione? Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

Psicologia - Esiste un legame fra psoriasi e depressione. A suggerirlo è un nuovo studio condotto dai membri del NYU Langone Medical Center, secondo cui le persone con psoriasi - malattia cronica autoimmune che colpisce la pelle – corrono effettivamente un maggior rischio di soffrire di depressione.

Partendo dal presupposto che i pazienti affetti da tale malattia tendono a diventare depressi, gli esperti hanno esaminato i dati relativi a un campione di 12.382 adulti, alcuni dei quali soffrivano di psoriasi a placche.

Circa il 16,5% dei pazienti con psoriasi ha risposto ai criteri della depressione maggiore, ed in generale, le persone con questa malattia correvano un rischio due volte maggiore di soffrire di questo disturbo psicologico, rispetto ai pazienti senza psoriasi.

Il motivo che sta alla base di tale associazione non è ancora del tutto chiaro, ma gli esperti ritengono che la causa di questo legame possa essere la discriminazione spesso ingiustamente riservata alle persone affette da tale malattia della pelle.

via | Medicalnewstoday.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail