Cos'è la stomatite angolare, le cause e il trattamento

Come si manifesta la stomatite angolare e da che cosa dipende. Ecco come affrontare il problema?

La stomatite angolare si presenta con una serie di taglietti, molto dolorosi, ai lati della bocca. Molto spesso questo disturbo dipende dal freddo e dal vento che possono arrossare la zona, provocando delle ferite. Le cheliti però hanno anche altre origini. Per esempio possono essere causate dal mughetto (Candida albicans), da un virus, da allergia (nichel, makeup o anche il contatto con un cibo) o da un periodo di stress, magari a seguito di una serie di influenze.

Un altro tipo di cheilite angolare, così chiamata perchè coinvolge la parte esterna degli angoli delle labbra, è quella denominata "perlèche". In questo caso l’infezione è batterica. A volte la stomatite è solo il frutto del vizio di bagnarsi costantemente le labbra. Queste minuscoli ragadi delle labbra a volte indicano anche una carenza nutrizionale o l’intolleranza al glutine.

Come vanno curati? Prima di tutto capendo quale sia la causa. Potrebbe essere sufficiente, un po’ di riposo, eliminare una sostanza cui si è potenzialmente allergici o seguire una dieta più bilanciata. Evitate poi di bagnarvi continuamente le labbra, passando la lingua, e idratatele molto bene. Dosi massicce di olio (da quello di mandorle a quello di oliva), soprattutto durante la stagione fredda è sicuramente la tecnica di prevenzione migliore. Se invece è dovuto a un’infezione, esistono delle pomatine antibiotiche estremamente efficienti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail