Medicina, a Torino il primo doppio trapianto italiano di fegato e staminali

E' stato effettuato alla Città della Salute

doppio trapianto

E' il primo in Italia – e il secondo nel mondo – il doppio trapianto di fegato e di staminali del midollo osseo effettuato alla Città della Salute di Torino. Protagonista della vicenda è un bambino di 8 anni affetto da sindrome iper-IgM, una rara forma di immunodeficienza che mette in serio pericolo la salute di chi ne è affetto, che rischia la vita anche per una semplice infezione.

La terapia della sindrome iper-IgM prevede un trapianto di midollo, ma prima che si procedesse con il trattamento il piccolo ha contratto un'infezione da Cryptosporidium parvum che ha compromesso seriamente il suo fegato, tanto da rendere necessario il trapianto.

Per questo il bambino è stato prima sottoposto al trapianto di fegato, eseguito con successo nello scorso mese di marzo da un'équipe medica del Centro Trapianto di Fegato dell'ospedale Molinette. Il trapianto di cellule staminali del midollo, effettuato all'ospedale Infantile Regina Margherita, è seguito a distanza di un solo mese.

Ora il piccolo sta bene.

Via | Ansa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail