Da Expo 2015 le regole per evitare le tossinfezioni alimentari

Così si protegge la salute

tossinfezioni alimentari evitare

Le tossinfezioni alimentari sono una delle 10 criticità italiane individuate nel “Manifesto delle criticità in Nutrizione Clinica e Preventiva per il quadriennio 2015-2018”, rapporto patrocinato dal Padiglione Italia di Expo 2015. Ogni anno ne vengono infatti denunciate 360 mila, più della metà delle quali è associata al consumo di preparazioni casalinghe (ad esempio conserve).

Il documento ha l'obiettivo di stimolare sia a livello istituzionale che a livello dei cittadini una riflessione sui temi legati alla nutrizione, ed è associato ad utili consigli per affrontare questa e le altre criticità indicate.

Ecco quale sono le regole indicate dagli esperti per evitare proprio le tossinfezioni alimentari.

Fare attenzione:


  • all'acquisto di prodotti senza etichetta e da fornitori non autorizzati
  • alla temperatura di conservazione per i prodotti deperibili (tra 0 e 4 °C, o come indicato in etichetta)
  • al consumo di cibo crudo
  • alle cotture inadeguate
  • a non lasciare i cibi, anche se cotti, a temperatura ambiente: bisogna conservarli al freddo e poi scaldarli adeguatamente
  • alla cattiva igiene nel momento delle preparazione
  • al consumo di pasti in luoghi non adibiti alla ristorazione

Via | Comunicato stampa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail