Fare sport da adolescenti riduce il rischio di cancro da adulti

Fare sport da adolescenti riduce il rischio di morire di cancro da adulti. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Fare sport da adolescenti riduce il rischio di morte a causa del cancro in età adulta. A suggerirlo è un nuovo studio condotto dai membri del Vanderbilt Epidemiology Center di Nashville, secondo cui l'attività fisica svolta durante l'adolescenza avrebbe effettivamente un significativo impatto sul rischio di morire di cancro o per altre cause in età adulta, indipendentemente dal livello di esercizio svolto.

Per giungere a tale conclusione, sono state esaminate 75.000 donne per un periodo di quasi 13 anni di follow up, durante i quali sono stati regolarmente registrati i dati relativi all'incidenza di tumori e alle cause di morte.

Le partecipanti sono state intervistate ogni 2-3 anni, per raccogliere informazioni in merito allo stile di vita condotto, e dopo il periodo di follow up, si sono registrate 5.282 morti, di cui 2.375 sono state attribuite al cancro, e 1.620 a malattie cardiovascolari.

Ebbene, stando a quanto emerso, le donne che avevano riferito di aver svolto esercizio fisico durante l’adolescenza, presentavano rischi di morte per cancro e altre cause significativamente più bassi rispetto a coloro che avevano condotto uno stile di vita più sedentario.

via | Medicalnewstoday

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail