Acne, prevenirla è più semplice se si riduce la vitamina B12

L’acne potrebbe essere dovuta a un eccesso di vitamina B12. Questo è quanto emerge da un nuovo studio condotto dai membri della University of California di Los Angeles.

acne prevenzione

Acne: la vitamina B12 potrebbe essere la vera responsabile? Sarebbe questo quanto emerge da un nuovo studio, secondo cui tale vitamina altera l'attività del batterio responsabile dell'acne, il Propionibacterium acnes, portandolo a secernere un composto infiammatorio che porta a sua volta alla comparsa dei brufoli. Sulla base di queste nuove conoscenze, gli scienziati dovrebbero presto essere in grado di mettere a punto nuovi trattamenti efficaci per questo diffusissimo problema della pelle.

Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno raccolto i campioni di pelle di un gruppo di partecipanti con e senza acne, ed hanno poi chiesto loro di assumere degli integratori di vitamina B12.

Esaminando i dati raccolti, gli esperti sono giunti alla conclusione che in alcune persone, elevati livelli di vitamina B12 (contenuta in alimenti come carne, pesce, uova e latticini) possono alterare l’attività dei batteri della pelle, con una conseguente maggiore produzione di porfirine, che inducono l'infiammazione e la formazione dei classici brufoli dell’acne.

via | Medicaldaily.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail