7 consigli contro l'eiaculazione precoce

Quello dell’eiaculazione precoce è un problema non raro, un problema che può però essere fronteggiato in maniera consapevole; ecco i consigli per tornare ad avere una vita sessuale appagante.

Eiaculazione precoce rimedi

Eiaculazione precoce: come fare a combattere questo problema, e avere una vita sessuale soddisfacente? Quello dell’eiaculazione precoce è un problema che rischia di avere delle ripercussioni sull’individuo e sulla coppia. In presenza di tale problema, sarà in primis importante comprenderne le cause, per affrontare la situazione in maniera risolutiva.

Detto ciò, esistono naturalmente degli accorgimenti che possono essere messi in pratica, per ritardare il culmine del piacere.

Ecco i più efficaci:

  • Praticare autoerotismo 1 o 2 ore prima del rapporto sessuale
  • Evitare rapporti sessuali per un periodo di tempo, concentrandosi su altri tipi di “giochi” in camera da letto
  • Se, durante il rapporto, vi sentite sul punto di eiaculare, chiedete alla partner di comprimere il glande per qualche secondo, attendete che lo stimolo sia cessato e riprendete l’attività sessuale
  • Usate creme anestetiche per attenuare la sensibilità del pene
  • Scegliete una posizione non troppo stimolante “per lui”, e che consenta un maggior controllo dell’orgasmo
  • Utilizzate preservativi ritardanti
  • Cercate di capire se il problema è di natura psicologica (ansia, problemi nel rapporto di coppia, …); quindi cercate di risolvere i problemi fuori dalla camera da letto, vedrete che i rapporti sessuali miglioreranno!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail