Contro i tumori, protoni anche per una bambina

E' il primo trattamento effettuato in Italia in età pediatrica

protoni terapia

Ora in Italia la terapia contro i tumori a base di protoni viene effettuata anche in età pediatrica. La prima a riceverla è stata una bambina di 9 anni che ha iniziato la protonterapia per combattere una rara forma tumorale, il cordoma.

La bambina verrà trattata grazie alla collaborazione tra l'Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù” di Roma e l'Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari – Ospedale Santa Chiara di Trento, che le daranno la possibilità di sottoporsi a questo trattamento d'avanguardia. Al momento, infatti, in tutto il mondo sono solo 48 i centri che utilizzano la protonterapia.

Dal punto di vista pratico la novità di questo trattamento risiede nella possibilità di colpire i tumori non con dei fotoni, come fatto in approcci meno innovativi, ma con dei protoni. I vantaggi sono una maggiore precisione e minori danni per il paziente.

Via | Ansa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail