Slogatura della spalla: cosa fare

La slogatura della spalla è un trauma molto doloroso. Che cosa si può fare subito per ridurre la lussazione prima di correre dal medico?

spalla

La slogatura della spalla è un incidente doloroso che va affrontato immediatamente, affinché si risolva con una certa velocità. Prima di tutto bisogna riconoscerne i sintomi. Il paziente dopo un trauma (una caduta) dovrebbe manifestare impossibilità di movimento, il braccio dovrebbe presentarsi penzolante o extra-ruotato.

Ovviamente la slogatura è accompagnata da dolore violento e fastidioso e al tatto – essendo fuori asse – potrebbe perdere la forma rotonda. Cosa fare?


  • Non fate movimenti bruschi e piegatevi in avanti. Questo movimento potrebbe far rientrare spalla.
  • Non avete ottenuto nessun risultato? Applicate del ghiaccio in caso di forte dolore
  • Rivolgersi a un medico: potrebbe essere necessaria una manovra più complessa che solo un dottore può fare.
  • Fare una radiografia di accertamento.
  • Il braccio dovrà essere immobilizzato in un tutore (posizione da Napoleone è quella più frequente).

Di solito si consiglia il riposo per circa due settimane un mese a seconda della gravità. Il consiglio è quello di curare con attenzione al lussazione e non cercare di accorciare i tempi. Una slogatura non totalmente guarita potrebbe non solo causare recidive, ma anche portare alla lesione di tendini e nervi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail