Cataratta, la vitamina E riduce i rischi?

Il rischio di cataratta si riduce significativamente se si assumono buone dosi di vitamina E. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

occhi cataratta prevenzione


Cataratta - Mangiare alimenti ricchi di vitamina E come spinaci, broccoli e semi, potrebbe ridurre significativamente il rischio di sviluppare la cataratta. Questo è quanto emerge da una ricerca che si basa su 27 precedenti studi, e che coinvolge 245.351 persone. Dallo studio dei dati, sarebbe emerso che assumere buone quantità di vitamina E ridurrebbe in effetti le probabilità di sviluppare la cataratta del 27%.

A constatarlo sono stati i membri del Qingdao University Medical College, il cui studio è da poco apparso sulla rivista Public Health Nutrition.

Una diminuzione statisticamente significativa del rischio di sviluppare la cataratta legata all'età è stata dimostrata incrementando l’apporto dietetico della vitamina E a 7 mg al giorno.

Buone fonti alimentari di vitamina E sono racchiuse nei semi, nelle noci e nei cereali integrali, per cui non rimane che aggiungere anche questi alimenti alla nostra dieta, e salvaguardare così la salute dei nostri occhi!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | DailyMail

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail