Le cause dei brufoli sottopelle e i rimedi

I brufoli sottopelle da che cosa sono causati, come mai si manifestano e quali sono i rimedi più efficaci?

Pelle impura stress

I brufoli non sono solo antiestetici, ma sono anche molto dolorosi. In genere sono dei rigonfiamenti rossi che possono terminare con una testa bianca, ovvero pus inglobato in un poro. A volte però queste protuberanze restano sottocutanee e ciò vuol dire che il foruncolo è rimasto inglobato. Come si manifesta? Sembrano delle cisti arrossate e sono estremamente dolorose, soprattutto al tatto.

Come mai si formano? Le cause possono essere di diverso tipo. Una pelle grassa, che produce molto sebo, è particolarmente predisposta a questo genere di “incidente”. Sono tipici anche di squilibri ormonali, non a caso se ne soffre in adolescenza, nella fase del ciclo mestruale o se si soffre di ovaie policistiche (o altre patologie ginecologiche).

Sono anche l’espressione di una pelle impura che non viene pulita correttamente: a volte le impurità possono accumularsi e sfogare poi così. Ovviamente, possono anche essere la manifestazione di un problema al fegato, di peli sottocutanei o di un’allergia. E di una dieta poco equilibrata, con relativa difficoltà digestiva. Come si curano? Mangiando bene e in modo sano, introducendo alimenti disintossicanti.

È importante tenere la pelle pulita, effettuando periodicamente una pulizia del viso o uno scrub su tutto il corpo. I foruncoli non vanno mai schiacciati, perché possono diffondere infezioni cutanei. Non toccateli, semmai applicate delle apposite pomate antibiotiche per accelerarne la guarigione.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail