Lorenzin, il cancro non è più un male incurabile

Resta, però, un nemico da combattere. Le parole del Ministro a commento della presentazione del VII Rapporto Favo

Cancro Prevenzione

Il cancro non dovrebbe più essere considerato un male incurabile. Questo concetto è infatti ormai un retaggio del passato, mentre oggi i tumori tendono sempre più ad assumere le sembianze di problemi cronici. A sostenerlo è il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, che ne ha parlato in occasione della presentazione del VII Rapporto Favo (la Federazione italiana delle Associazioni di Volontariato in Oncologia) sulla condizione assistenziale dei malati oncologici.

Ciò non significa che il problema debba essere minimizzato. Come ha infatti sottolineato lo stesso Ministro

nonostante gli straordinari successi raggiunti, il cancro, resta comunque un “nemico” da abbattere.

A certificarlo sono dati secondo cui negli ultimi 10 anni la mortalità per cancro è diminuita ma l'incidenza dei tumori continua ad aumentare. In Italia, dove ogni anno sono diagnosticati 250 mila nuovi casi, il cancro resta la seconda causa di morte

Per questa ragione

ha sottolineato il Ministro

dobbiamo continuare a lottare.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | Agi

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail