Orticaria: le cause e i sintomi

L’orticaria è una reazione cutanea che può avere natura allergica, molto fastidiosa. Quali sono i sintomi e le cause?

orticaria

L’orticaria è una patologia della pelle, che si manifesta con un’eruzione cutanea. Il meccanismo alla base di questa problematica non è ancora chiaro, sicuramente può avere diverse cause, allergiche (alimentare o da contatto), sistemiche, ovvero legate ad altre malattie, da stress psicofisico, da farmaco o nessuna di queste.

Quali sono i sintomi che possono farci pensare a un’orticaria?


  • Pomfi e chiazza, rilievi di varia dimensione, rossi o pallidi, solitamente molto pruriginosi.

  • Dermatite (qui trovate alcuni rimedi naturali)
  • Prurito diffuso, sia nella zona in cui sono comparse le chiazze sia nel corpo.
  • Dolore in sede di pomfo o di angioedema
  • Si può manifestare all’improvviso, per aver toccato, mangiato qualcosa o senza una ragione spiegabile.

  • Può durare un’ora come può tormentare anche per diverse settimane.
  • Aumenta la sensazione di calore: probabilmente il fastidio, il prurito o semplicemente lo stress che ne derivano causano un effetto “caldo”.

Come comportarsi? Prima di tutto assumere un antistaminico, che ovviamente bisogna avere a portata se si sa di avere questo genere di problema. Altrimenti consultare il medico o la guardia medica. Gli altri farmaci utilizzati sono gli antileucotrienici, gli antiserotoninici, il calcio antagonisti e varie combinazioni di questi. Danno sollievo anche le pomate antistaminiche da applicare in loco.

Via | Humanitas

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail