La toxoplasmosi: guida alla prevenzione

Come si previene la toxoplasmosi? Ecco una guida alla prevenzione.

a:2:{s:5:"pages";a:8:{i:1;s:0:"";i:2;s:47:"Prevenire la toxoplasmosi: attenzione all'acqua";i:3;s:38:"Prevenire la toxoplasmosi: carne cruda";i:4;s:33:"Prevenire la toxoplasmosi: igiene";i:5;s:34:"Prevenire la toxoplasmosi: i gatti";i:6;s:39:"Prevenire la toxoplasmosi: giardinaggio";i:7;s:43:"Prevenire la toxoplasmosi: frutta e verdura";i:8;s:42:"Prevenire la toxoplasmosi: lavarsi le mani";}s:7:"content";a:8:{i:1;s:1020:"

Come prevenire la toxoplasmosi

Come prevenire la toxoplasmosi

La toxoplasmosi è un'infezione causata dal protozoo Toxoplasma gondii che spesso si manifesta senza sintomi o con sintomi comuni ad altre malattie. Se solitamente è innocua, la toxoplasmosi può essere molto pericolosa in gravidanza, per la salute del nostro bambino: per prevenire il contagio della toxoplasmosi sarebbe bene mettere in atto una serie di regole per la prevenzione.

Ecco la nostra guida per la prevenzione della toxoplasmosi.

";i:2;s:322:"

Prevenire la toxoplasmosi: attenzione all'acqua

Come prevenire la toxoplasmosi, acqua

Bevete solo acqua depurata: se siete in viaggio in paesi in via di sviluppo, bevete solamente acqua in bottiglie chiuse con il loro tappo.

";i:3;s:433:"

Prevenire la toxoplasmosi: carne cruda

Come prevenire la toxoplasmosi, carne cruda

Non mangiate la carne cruda, cuocetela sempre molto bene: potete anche congelarla per qualche giorno, perché così le probabilità di contagio sono minori. Attenti anche agli affettati: sono concessi solo quelli cotti (no al salame, al prosciutto crudo...).

";i:4;s:341:"

Prevenire la toxoplasmosi: igiene

Come prevenire la toxoplasmosi, pulizia

L'igiene in cucina è molto importante: pulite bene tutti gli strumenti, soprattutto quelli che sono venuti a contatto con la carne cruda. Utilizzate acqua calda e sapone.

";i:5;s:566:"

Prevenire la toxoplasmosi: i gatti

Come prevenire la toxoplasmosi, gatti

Sfatiamo un mito: se avete un gatto, non dovete allontanarlo di casa. Per contrarre la toxoplasmosi dai gatti bisognerebbe toccare le loro feci contaminate a mani nude, portandole poi alla bocca. Basta usare dei guanti e lavarsi bene le mani dopo aver pulito la lettiera per dormire sonni tranquilli. Inoltre, se il gatto non mangia carne cruda e non va in giro, fuori casa, potete stare sereni.

";i:6;s:329:"

Prevenire la toxoplasmosi: giardinaggio

Come prevenire la toxoplasmosi, giardinaggio

Usate sempre dei guanti quando fate giardinaggio, perché la toxoplasmosi può passare dalla terra contaminata alle ferite che abbiamo magari sulle mani.

";i:7;s:300:"

Prevenire la toxoplasmosi: frutta e verdura

Come prevenire la toxoplasmosi, frutta e verdura

Lavate sempre con cura la frutta e la verdura che andrete a mangiare crude. La frutta andrebbe mangiata senza la buccia.

";i:8;s:353:"

Prevenire la toxoplasmosi: lavarsi le mani

Come prevenire la toxoplasmosi, lavarsi le mani

Una buona regola, che vale sempre, è quella di lavarsi bene le mani: bisogna lavarle quando rientriamo in casa, prima e dopo aver preparato i pasti, prima e dopo i pasti stessi.";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail