Come eseguire l'autopalpazione contro il tumore al seno

Ecco come eseguire l’autopalpazione, per tenere sotto controllo la salute del nostro seno, sempre.

a:2:{s:5:"pages";a:4:{i:1;s:0:"";i:2;s:17:"Osservare il seno";i:3;s:23:"Controllare i capezzoli";i:4;s:19:"Palpazione del seno";}s:7:"content";a:4:{i:1;s:941:" Autopalpazione del seno

Come eseguire l'autopalpazione, per tenere sotto controllo la salute del seno? La palpazione del seno rappresenta una procedura molto importante per prevenire il rischio di problemi di salute, e per identificare in maniera tempestiva eventuali cambiamenti che interessano questa parte del corpo. Si tratta di un esame che può essere eseguito tranquillamente a casa, nella propria intimità, ma che deve essere comunque eseguito in maniera periodica, una volta al mese, dedicando la giusta attenzione alla procedura.

Ecco dunque le istruzioni per eseguire correttamente l'autopalpazione del seno.

";i:2;s:564:"

Osservare il seno

Controllo dell’aspetto del seno

Innanzitutto, mettetevi di fronte allo specchio con il seno nudo, ed osservate ogni eventuale cambiamento della pelle e dei capezzoli. Allenate l’occhio a notare ogni variazione, rientranza o sporgenza. Osservate il seno prima mantenendo le braccia lungo i fianchi, poi alzandole sopra la testa e infine poggiando le mani sui fianchi e stringendo, per contrarre la zona pettorale.

";i:3;s:571:"

Controllare i capezzoli

Palpazione del seno

Osservate adesso i capezzoli, stringete leggermente l’areola per scoprire se avvertite dolore o se vi è fuoriuscita di secrezioni. In tal caso, ed in particolar modo se doveste osservare fuoriuscita di sangue, chiedete immediatamente un consulto al medico.

";i:4;s:1089:"

Palpazione del seno

Autopalpazione movimenti

E passiamo adesso alla palpazione del seno vera e propria, che dovrà essere eseguita con movimenti circolari, in posizione sdraiata, con un braccio piegato sotto la testa, e la mano libera con le dita “piatte”, a premere sul seno, dall’alto verso il basso. In questa fase prestate attenzione ad eventuali parti più dure. Dal basso verso l’alto palpate adesso la mammella, procedendo dall’esterno verso l’interno. Cambiate braccio e ripetete dall’altra parte.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Andosonlusnazionale.it";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail