Il carcinoma tiroideo: sintomi, prognosi e terapia

Ecco quali sono i sintomi del carcinoma tiroideo, la prognosi e la terapia più indicata.

Ecco quali sono i sintomi carcinoma tiroideo, la prognosi e la terapia più indicata.

Carcinoma tiroideo – La tiroide è una ghiandola endocrina che si trova nel collo, una ghiandola a forma di farfalla, che secerne ormoni tiroidei, ormoni che hanno la funzione di regolare il metabolismo. Una crescita anomala di alcune cellule può comportare l’insorgenza di un tumore della tiroide, un tumore non molto comune, caratterizzato da una crescita piuttosto lenta. Tale tumore può essere di origine benigna oppure maligna, e può appartenere a differenti tipologie.

Vi può essere infatti un carcinoma papillare, ovvero la forma più frequente (che interessa circa il 75% dei casi), che presenta una crescita lenta. Questo genere di tumore può dare origine a metastasi sui linfonodi del collo. Il secondo tipo di carcinoma è quello follicolare (che interessa circa il 15% dei tumori alla tiroide) e che può presentare delle metastasi a distanza. Infine, troviamo il carcinoma midollare, che ha invece origine nelle cellule parafollicolari.

L’estensione e la gravità del tumore viene generalmente stabilita attraverso il parametro TNM (dimensione del tumore; eventuale presenza di linfonodi coinvolti ed eventuale presenza di metastasi a distanza).

Carcinoma tiroideo, sintomi e trattamento

carcinoma tiroideo

Il carcinoma tiroideo è caratterizzato dallo sviluppo di un nodulo all'interno della ghiandola, nodulo che si avverte fra le dita, toccando il collo nella parte interessata. Fra i sintomi si registrano anche raucedine, cambiamenti della voce, gonfiore dei linfonodi nel collo, problemi nella deglutizione e nella respirazione e mal di gola.

Se, in seguito ai dovuti accertamenti, la diagnosi dovesse essere quella di tumore della tiroide, le opzioni di trattamento andranno dall’intervento chirurgico alla terapia ormonale. Lo specialista valuterà inoltre terapia radiometabolica a base di iodio radioattivo, radioterapia esterna o chemioterapia.

La prognosi, in caso di tumore della tiroide, è generalmente favorevole.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Airc, Humanitas

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail