Cos'è la steatosi, i sintomi e le cure

La steatosi è una patologia a carico del fegato che si manifesta quando l'organo stesso è composto per più del 10% di massa grassa: la condizione può dar luogo a disturbi anche molto gravi.

La steatosi epatica, altrimenti definita come "fegato grasso", si manifesta con un eccessivo accumulo di grasso nelle cellule epatiche e in particolare quando questo rappresenta più del 5-10% del peso dell'organo stesso.

La condizione può avere una serie di complicanze serie e si manifesta con un'alimentazione ricca di calorie, ma la patologia si nota anche quando il fegato non riesce a processare o metabolizzare i grassi, in caso di oebsità, diabete, ipertrigliceridemia, oltre che in caso di diete estreme, rapida perdita di peso, abuso di alcol e malnutrizione.

steatosi

La steatosi può causare infiammazione del fegato, ma anche cirrosi o insufficienza epatica. I sintomi della malattia spesso non sono notati da chi ne soffre, dal momento che la patologia viene spesso scoperta quando si fanno altri esami: quando la malattia peggiora si possono notare affaticamento, calo di peso, debolezza, confusione.

Come si cura la steatosi? In realtà non ci sono terapie mediche o chirurgiche: i medici consigliano una corretta alimentazione, una diminuzione di peso graduale, un po' di attività fisica aerobica. Esistono dei farmaci attualmente sotto osservazione, come integratori antiossidanti, farmaci insulino-sensibilizzanti, ipolipemizzanti e citoprotettori. Gli scienziati stanno anche studiando ulteriori trattamenti.

Foto | da Flickr di guccibear2005

Via | Fondazione Fegato

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail