Cos'è la glicemia basale e quali sono i valori normali

Quello della glicemia basale è un esame volto a stabilire i livelli di glucosio nel sangue a digiuno. Ecco di cosa si tratta e perché viene eseguito.

L’esame della glicemia basale è un importante test per valutare i livelli di glucosio nel sangue in condizioni di digiuno. Questo genere di esame viene eseguito generalmente al mattino (dopo un periodo di digiuno di 8/12 ore); nelle ore che precedono il prelievo del sangue, il paziente dovrà evitare di fumare o di svolgere dell’attività fisica. Il livello di glucosio nel sangue viene indicato in mg/dl o in mmol/l (millimoli di glucosio per litro di sangue), ed i valori normali dovrebbero essere compresi tra 70 e 100 mg/dl (<92 mg/dl per le donne in dolce attesa).

Questo esame viene generalmente eseguito in caso di sospetto diabete, oppure con lo scopo di monitorare l’andamento della malattia durante il trattamento farmacologico. Inoltre, l’esame della glicemia basale viene prescritto anche alle donne in gravidanza, per valutare il rischio di sviluppare il cosiddetto diabete gestazionale.

Come abbiamo detto, valori eccessivamente alti della glicemia (iperglicemia) possono indicare la presenza di diabete mellito, ma anche di infezioni, stress eccessivo, terapia con corticosteroidi, malattie tiroidee. In caso di valori eccessivamente bassi (ipoglicemia), il paziente potrebbe invece presentare patologie del fegato o dell’ipofisi.

esame della glicemia basale


Livelli bassi possono inoltre essere collegati all’assunzione eccessiva di alcolici, all'assunzione di determinati farmaci, alla mancanza di cibo o ad un eccessivo dosaggio di insulina.

Se la glicemia basale presenta valori leggermente superiori rispetto alla norma (fra 100 e 125 mg/dl), non si è ancora in presenza di diabete, ma si è in una condizione nota come prediabete, condizione che aumenta considerevolmente il rischio di sviluppare il diabete.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Puntodiabete.it

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail