Mal di testa: l'identikit del nemico e i rimedi per combatterlo

E' un problema molto diffuso, eppure a volte sconfiggerlo sembra impossibile. Ecco in un'interessante infografica le sue caratteristiche e cosa fare per cercare di eliminarlo

Il mal di testa è un nemico tanto comune quanto difficile da combattere. A soffrirne sono infatti ben 6 milioni di italiani, che spesso si trovano alle prese con un problema tutt'altro che passeggero. Secondo dati diffusi dal Dipartimento di Medicina Clinica e Molecolare dell'Università “La Sapienza” di Roma in Europa e negli Stati Uniti a soffrire di mal di testa cronico sarebbero tra il 6 e l'8% degli uomini e il 15-18% delle donne. Ma siamo sicuri di conoscere bene questo disturbo e di conoscere tutti i rimedi per combatterlo?

Ad aiutarci a chiarire dubbi eventualmente ancora irrisolti è un'interessante infografica creata da Enrico Nunziati per Rodiola.it. I dati presentati confermano l'ampia diffusione del mal di testa, un problema che colpisce ogni anno ben il 90% delle persone. In particolare, ad avere più spesso a che fare con l'emicrania è il gentil sesso. E' infatti ben il 15% delle donne ad aver affrontato questo tipo di disturbo almeno una volta nella vita, contro un più limitato 6% di uomini. E nemmeno i bambini sono esenti dal problema: tra i 6 e i 10 anni sono ben 3 ragazzi su 10 a soffrire di mal di testa.

emicrania

I fattori che possono scatenare l'emicrania sono le variazioni dei livelli di estrogeni durante il ciclo mestruale, l'assunzione di anticoncezionali orali o di terapie post-menopausa, i cambiamenti di umore, un abuso di alcolici, lo stress, gli sforzi fisici, il fumo, i digiuni prolungati e le intolleranze alimentari. Il problema evolve nel corso del tempo: la fase iniziale, detta “periodo prodromico”, si trasforma in aura emicranica per poi sfociare nel vero e proprio attacco emicranico. L'immediata conseguenza è un dolore che pesa non solo sulla testa di chi lo sopporta, ma anche sulle sue tasche. In media, infatti, chi soffre di emicrania spende ogni anno quasi 830 euro tra farmaci, visite mediche, accertamenti diagnostici e ricoveri in ospedale.

Fortunatamente il problema può essere affrontato anche con rimedi più economici. Le semplici regole per ridurre i sintomi del mal di testa e la sua incidenza sono cercare di dormire abbastanza, ridurre lo stress con un po' di sano relax e limitare il consumo di alcolici e di bevande energetiche o contenenti caffeina. Meglio, al loro posto, bere tanta acqua.

Qui sotto l'identikit del nemico riassunto nell'infografica di Rodiola. Se volete poi scoprire quali sono gli esercizi utili contro il mal di testa potete guardare il video in apertura di questo post.

mal di testa

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Fonte:
www.rodiola.it


www.rodiola.it

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail